Introduzione

I file di modulo sono file scritti nel linguaggio di comando degli strumenti Tcl e vengono utilizzati dal comando module per caricare ambienti diversi a seconda delle applicazioni o librerie necessarie.

Ogni volta che un utente su un sistema basato su Unix / Linux esegue applicazioni, la compilazione di un codice, ecc; ciò che l’utente può fare con successo è determinato dall’ambiente di shell corrente.

L’esempio più comune di questo concetto è la variabile d’ambiente PATH. Quando un utente digita un comando, a tale comando viene fatto riferimento da un nome percorso completo: ad es. /usr/bin/some_dir/another_dir/command_utility o il percorso deve essere specificato nell’ambiente shell PATH dell’utente.

Un altro esempio è quando un particolare utente compila il codice di un’applicazione, spesso diverse librerie devono essere accessibili tramite variabili di ambiente della shell che indirizzano il compilatore su dove cercare (ad esempio LD_LIBRARY_PATH).

Installazione

Debian/ubuntu

sudo apt-get install environment-modules

Fedora

sudo dnf install environment-modules

Configurazione

Il percorso dei propi moduli può essere controllato tramite la variabile d’ambiente : MODULEPATH

Comandi utili

module list

elenca i moduli disponibili

module load <module>

carica un modulo

module avail

elenca i moduli caricati

module rm <module>

rimuove un modulo caricato

module purge

rimuove tutti i moduli caricati

Riferimenti

  • https://wiki.hpc.wvu.edu/hpc_wiki/index.php/Using_Modulefiles
  • https://linux.die.net/man/1/module