Introduzione

OpenMediaVault (OMV) è una distribuzione linux gratuita progettata per l'utilizzo come network-attached storage (NAS); Questa si basa sul sistema operativo Debian (essenzialmente il motivo per cui l'ho scelta)

In questa maniera potrò avere un installazione debian perfettamente integrata con il resto dei miei sistemi alla quale ho aggiunto i repository di OMV.

Installazione e Configurazione

Installazione di Debian

Per installare debian ho fatto riferimento alla guida ufficiale per sistemi a x86_64, sfruttando il tool di installazione guidata.

NB: durante il processo di installazione ho selezionato il server ssh e disabilitato l'interfaccia grafica; al riavvio mi sono collegato alla console e ho impostato un ip statico. Il resto delle operazioni che seguono le ho compiute aprendo una console via ssh e lavorando al sicuro di una sessione di tmux.

Installazione di OMV

Per installare il OMV inizialmente ho importato le chiavi pubblice manualmente:

$ apt-get install --yes gnupg
$ wget -O "/etc/apt/trusted.gpg.d/openmediavault-archive-keyring.asc" https://packages.openmediavault.org/public/archive.key
$ apt-key add "/etc/apt/trusted.gpg.d/openmediavault-archive-keyring.asc"

Successivamente ho creato il file con i repositories di OVM:

$ cat <<EOF >> /etc/apt/sources.list.d/openmediavault.list
deb https://packages.openmediavault.org/public usul main
# deb https://downloads.sourceforge.net/project/openmediavault/packages usul main
## Uncomment the following line to add software from the proposed repository.
# deb https://packages.openmediavault.org/public usul-proposed main
# deb https://downloads.sourceforge.net/project/openmediavault/packages usul-proposed main
## This software is not part of OpenMediaVault, but is offered by third-party
## developers as a service to OpenMediaVault users.
# deb https://packages.openmediavault.org/public usul partner
# deb https://downloads.sourceforge.net/project/openmediavault/packages usul partner
EOF

Dopo di che aggiorniamo le cache di apt:

$ apt-get update

Installazione base

OVM si può installare con il seguente comando:

$ apt-get install -y openmediavault

Questo step richiede un po di tempo. Al termine bisogna popolare il db con il comando :

$ omv-confdbadm populate

Terminata questa operazione il sistema base è installato ed accessibile via browser : http://<ip> :

  • uente : admin
  • password : openmediavault

Installazione extras

NB: questo passo comporta l'installazione di software addizionale da non ancora rilasciato ufficialmente, quindi ne sconsiglio l'installazione su sistemi "importanti".

Questa operazione richiede un po' di tempo:

$ apt-get install -y wget sudo
$ sudo wget -O - https://github.com/OpenMediaVault-Plugin-Developers/installScript/raw/master/install | sudo bash

Al termine consiglio un bel riavvio. Al'apertura deill'interfaccia web saranno dispobinili nuove voci nel menù di amministrazione.

Conclusioni

Dopo questi pochi passi fatti usando la console sarete in grado di gestire il nas completamente da interfaccia web, anche nella costruzione degli array di dischi, cosa che ho apprezzato particolarmente.

Dopo aver configurato alcuni utenti e varie condivisioni ho apprezzato l'ottima organizzazione dell'interfaccia utente e la ricchezza delle opzioni disponibili per la prima volta da tempo non mi è venuta la voglia di editare manualmente i file di configurazione per raggiungere i miei scopi.

Riferimenti